Viale Papa Giovanni XXIII, 48, 24121 Bergamo BG
+39 035 3055836

Conosci Supply Chain Finance? Di cosa si tratta ?

La finanza della catena di approvvigionamento, o Supply Chain Finance (SCF), è un insieme di soluzioni finanziarie e pratiche commerciali volte a ottimizzare il flusso di denaro e le transazioni tra i partner commerciali lungo la catena di approvvigionamento. In sostanza, coinvolge il finanziamento delle attività all’interno della catena di approvvigionamento stessa.

Ci sono diversi modi in cui la SCF può essere implementata:

Factoring: Consiste nella vendita dei crediti commerciali a un terzo (il fattore) ad uno sconto. Questo consente alle imprese di ottenere immediatamente liquidità anziché attendere il pagamento completo dai propri clienti.

Reverse factoring: Questo approccio coinvolge l’acquisto dei debiti di un’azienda da parte di un finanziatore, che offre ai fornitori la possibilità di ottenere liquidità anticipata a condizioni favorevoli basate sul rating di credito del compratore.

Programmi di pagamento anticipato: Le aziende possono negoziare con i propri fornitori per ottenere sconti in cambio di pagamenti anticipati. Ciò consente di ottenere risparmi sui costi e migliora la liquidità del fornitore.

Finanziamento delle scorte: Le istituzioni finanziarie possono offrire finanziamenti diretti per aiutare le aziende a gestire le loro scorte in modo più efficiente, riducendo i costi legati al magazzino e migliorando la liquidità.

Carte di credito aziendali: Queste carte offrono alle imprese la possibilità di estendere i tempi di pagamento ai fornitori e di ottenere sconti attraverso programmi di cashback o punti.

 

La Supply Chain Finance è fondamentalmente una strategia per migliorare l’efficienza operativa e finanziaria lungo tutta la catena di approvvigionamento, consentendo alle aziende di ridurre i costi, ottimizzare il capitale circolante e migliorare la collaborazione con i fornitori.

 

Noi possiamo aiutarti a trovare la migliore soluzione 🙂

Share
×